Corso monografico di Letteratura medioevale. Il “De vulgari eloquentia” di Dante
UE-L04.00494

Dozenten-innen: Borsa Paolo
Kursus: Master
Art der Unterrichtseinheit: Vorlesung
ECTS: 3
Sprache-n: Italienisch
Semester: SP-2022

Insieme al docente, gli studenti affronteranno la lettura e lo studio del trattato latino De vulgari eloquentia di Dante Alighieri. Nel corso verranno presentati anche alcuni dei testi lirici menzionati dall'autore nella sua opera.

Il testo del Dve sarà sempre accompagnato dalla sua traduzione italiana; per seguire e preparare il corso, tuttavia, è indispensabile un minimo di conoscenza della lingua latina.


Lernziele

Il corso fornirà gli strumenti necessari a leggere e contestualizzare il De vulgari eloquentia in relazione da un lato al resto della produzione dantesca, dall'altro alla riflessione medievale sulla lingua e sulla letteratura latina e volgare. Al termine della serie di lezioni i partecipanti dovrebbero essere in grado di orientarsi in modo (più) consapevole nello spazio linguistico-letterario europeo, e in particolare romanzo, superando l'approccio nazionale che non di rado ancora caratterizza gli studi di letteratura.

Si segnala, infine, che il corso potrebbe anche essere l'occasione per recuperare o potenziare le proprie conoscenze pregresse della lingua latina.


Dokumentation

Testo di riferimento (fornito dal docente): Dante Alighieri, De vulgari eloquentia, a cura di Enrico Fenzi, con la collaborazione di Luciano Formisano e Francesco Montuori, Roma, Salerno ed., 2012.

Edizione economica consigliata agli studenti: Dante Alighieri, De vulgari eloquentia, a cura di Mirko Tavoni, Milano, Mondadori, 2017.